Mantiene quello che promette!

Protezioni per coperchio valvole e cilindri Wunderlich “EXTREME” per tutte le BMW R 1250 ShiftCam Boxer

I cilindri delle Boxer BMW sono esposti. Sassate, cadute nel fuoristrada o “strisciate” contro muri intonacati quando si sterza in spazi stretti rischiano seriamente di graffiare i coperchi della valvole. Cose ancor peggiori possono accadere quando si cade sull’asfalto o nel fuori strada.

Ma i nostri sistemi di paracilindri offrono vi proteggono da tutti questi imprevisti. Così come le nuove protezioni per coperchio valvole e cilindri »EXTREME«, da noi sviluppate per la R 1250 ShiftCam Boxer. Per fabbricarle è stato impiegato un innovativo materiale ibrido di Wunderlich.

Dice l’Amministratore Delegato Wunderlich Frank Hoffmann: “Volevamo creare un sistema di paracilindri che fosse leggero e offrisse al contempo un elevato potenziale di protezione. Noi di Wunderlich attribuiamo particolare importanza alla facilità di montaggio dei nostri componenti. Abbiamo subito escluso l’incollatura dei protettori ai coperchi delle valvole, poiché il componente non sarebbe potuto essere rimosso dal motore senza lasciare residui. Per questo, i nostri protettori vengono semplicemente avvitati, un’operazione che dura pochi minuti. E altrettanto facile è rimuoverli. Un altro vantaggio è che in caso di collaudo possono rimanere sulla moto, non è necessario smontarli. Così si risparmiano tempo e denaro. Nella scelta dei materiali abbiamo puntato su un materiale denominato Wunderlich Innovative Hybrid Bonding. Si tratta di una plastica fibrorinforzata, rigida e resistente agli urti, contraddistinta per di più da un’impressionante resistenza all'usura. Sul lato del coperchio rivolto verso l’interno abbiamo integrato segmenti di un materiale elastico resistente alle alte temperature. In termini di durezza Shore, questi segmenti in elastomero sono progettati in modo da assorbire gli urti. Assorbono i picchi di sollecitazioni, oltre a supportare i protettori, e provvedono a una distribuzione uniforme del peso, garantendo al contempo una distanza minima e precisa tra coperchio valvole e protettore. Il tutto è impreziosito da un inserto in alluminio. Una volta concluso il collaudo del componente nel nostro reparto di sviluppo, eravamo così soddisfatti del nostro prodotto che volevamo mettere alla prova l'efficacia del sistema in condizioni reali. L’impressionante e convincente risultato del nostro test di guida a velocità sostenuta nell’area del centro per la sicurezza di guida del Nürburgring si può vedere su Youtube”.

Così abbiamo sviluppato un componente di protezione indipendente che ridefinisce gli standard in termini di scelta dei materiali e potenziale di protezione. Nei motori ShiftCam da 1250, per di più, la struttura del meccanismo ShiftCam è estremamente elaborata. Dal momento che i coperchi della valvole sono montati esclusivamente con accoppiamento forzato, c’è il rischio che, se urtati violentemente, vadano a premere sula testata de cilindri e di conseguenza sul sofisticato motore monocilindrico. Per questo una protezione aggiuntiva dei coperchi delle valvole nei motori ShiftCam è assolutamente consigliabile.

Al riguardo, Hoffmann afferma: “La logica di fondo dei nostri componenti di protezione, quali il nostro paracilindri motore o la protezione per serbatoio, le nostre protezioni per coperchio valvole e cilindri o i tamponi protettivi per paramozzo è quella di proteggere la moto nel modo più efficace possibile. Ciò significa che devono garantire la prosecuzione del viaggio. I componenti, inoltre, devono evitare o almeno ridurre al minimo i danni alla moto e i costi ad essi legati. Le forze d’urto e d’inerzia che si generano in caso di incidente, talvolta molto intense, agiscono primariamente sui componenti di protezione posizionati nei punti nevralgici del veicolo, deformandoli in modo elastico o plastico o causando un deterioramento dei materiali: lo si nota facilmente dal protettore, che abbiamo impiegato nella guida di prova. In quel caso, il nostro protettore ha protetto il coperchio delle valvole e la testata dei cilindri in modo molto efficiente, soddisfacendo visibilmente entrambi i requisiti di base: coperchio delle valvole e motore sono rimasti intatti e il conducente dopo la caduta ha potuto proseguire la guida. Solo la spina delle candele originale è risultata danneggiata in superficie. Una volta sostituito il protettore sinistro, la R 1250 R appariva come nuova”.

Dal momento che noi di Wunderlich lavoriamo in modo sostenibile e orientato al cliente, in questo caso il nostro cliente può ordinare il protettore sinistro separatamente come parte di ricambio, dal momento che il destro è rimasto intatto. Ciò risparmia spese ai nostri clienti e contribuisce a risparmiare risorse.

Phone: +39 800 975396
La nuova APP Wunderlich
La nuova APP Wunderlich
Chiudi